Eat in Berlin: raccolta dritte varie dal web

  COSA E DOVE MANGIARE A BERLINO

DSC_7259

Sono diverse migliaia i locali a Berlino fra ristoranti, “imbiss”, caffè, bar e pasticcerie… impossibile raccoglierli tutti. Ecco giusto qualche segnalazione, dai “postacci” ai ristoranti stellati. 

Ricordate che la mancia va data: si dà il 10% circa dell’importo, arrotondando direttamente la cifra presentata sul conto. Se ad esempio vi arriva un conto da 36€, date 40€ e dite “Stimmt so”. Oppure, se non avete due banconote da 20€, date 50€ e dite “40 euro”. Non lasciate spiccioli o monetine sul tavolo al momento di andar via, come si usa altrove. A Berlino la mancia si dà direttamente al cameriere nel momento del pagamento. (fonte: Italiani a Berlino).

Parlate a bassa voce nei caffè e nei ristoranti; se non volete apparire maleducati non urlate, non fate chiassate, a meno che non vi troviate in un locale caotico… Gli unici a cui è concesso fare piazzate – così pare – sono i camerieri, quando non gli si lascia la mancia o gliela si lascia inferiore al 10%! Avevo letto che a Berlino sia facile imbattersi in gestori e camerieri scorbutici, o quanto meno non troppo gentili, come riportano diverse testimonianze…. In realtà – secondo me – non sono meno gentili che altrove, anzi il servizio di norma è rapido e cortese. Semmai il personale dei musei brilla per intransigenza e scortesia, sembrano militari! 

L’acqua è molto cara, la birra economica. A Berlino si cena presto, molte cucine chiudono alle 22. 

Quasi nessun ristorante-café accetta carte di credito… quasi ovunque solo cash!

 brandeburgtor

(foto by Wolfgang Staudt from flickr)

NB i locali con *asterisco sono particolarmente quotati in blog e forum affidabili, fonti: Berlino cacio e pepe magazineBerlin Food Stories, berlin-fever, Stil in Berlin, Taxi Gourmet, Zingarate, Tripadvisor e tanti altri. Quelli barrati da evitare.  Gli indirizzi con doppio asterisco** sono raccomandati da diverse fonti, quelli evidenziati in fucsia sono segnati nella Googlemap in fondo all’articolo. PS: non sono listati locali e ristoranti situati in zone periferiche o comunque non troppo centrali. 

Mercati – Fiere – bazaar

Winterfeldtplatz (Schöneberg) Mercato all’aperto famoso per i prodotti freschi ed artigianali locali, salumi ed insaccati di alta qualità, formaggi ed altre specialità. Si tiene ogni mercoledì 8-14 e sabato 8-16, a una camminata di  distanza da U1/U2/U3/U4-Nollendorfplatz o da U7-Kleistpark

Maybachufer (Neukölln) Atmosfera da bazar turco con articoli a buon mercato e prodotti alimentari. Giovedì e venerdì dalle 11 alle 18,30, U8-Schönleinstr

Markthalle Neun (IX) Eisenbahnstrasse 42–43 (Kreuzberg) U1-Görlitzer Bahnhof. Conosciuto per i prodotti del movimento slow food, il Markthalle Neun a Kreuzberg è un mercato coperto settimanale. Fiori, prodotti agro-alimentari bio, delizie locali di ogni genere di alta qualità. Aperto il venerdì e il sabato 10-18; inoltre special lunch coi prodotti locali nella Kantine Neun tutti i giorni dalle 12 alle 16 (chiuso la domenica, eccetto la terza domenica del mese, 10-18 breakfast/brunch). Ogni giovedì sera dalle 17 alle 22 il mercato ospita loStreet Food Thursday,” evento di “ristorazione democratica” che permette a cuochi non professionisti di ogni provenienza (a rotazione) di cimentarsi nella ristorazione. Il risultato è un melting pot gastronomico: tacos messicani, BBQ sandwiches, Allgäuer Kässpatzen bavaresi, ceviche peruviano, buns coreani, fufu nigeriani, ecc ecc!

Biteclub (Kreuzberg) si tiene sia sulla banchina prospicente che a bordo della party boat Hoppetosseche, permanentemente ancorata a Badeschiff. Eichenstrasse 4. Date variabili, in genere si tengono il venerdì sera.

 

Street food, Döner Kebap/Currywurst ecc. ecc.

currywurst

(foto by Jessica Spengler from flickr)

Imbiss, che significa snack, è la parola che contraddistingue i chioschi, dove pranzare con pochi €. Prepararsi a code talvolta moolto lunghe, specie se il chiosco è popolare.

Niente è più berlinese del Currywurst, diffuso in tutta la Germania, ma nato proprio a Berlino. La storia documenta che Herta Heuwer, il 4 settembre 1949, cominciò a vendere nel suo banchetto all’angolo tra Kantstraße e Kaiser-Friedrich-Straße, a Berlino-Charlottenburg, una salsiccia tagliata a pezzi, condita con una salsa a base di concentrato di pomodoro, salsa Worcester e curry in polvere.

Ovviamente, nella “più grande città turca d’Europa”, è diffusissimo il kebap, in tutte le sue forme, come il dürüm kebap, cioè dentro un foglio di pane yufka arrotolato, simile solo di aspetto a una piadina, ma in realtà di pasta fillo. “Döner kebab” (o meglio kebap, secondo la grafia turca) non significa altro che “kebab che gira”. “Adana” è la carne d’agnello tritata, condita e sagomata in forma di lungo cilindro. “Köfte”, sempre tritata e speziata, è in forma di polpette.

Da sapere prima di andare: con/senza cipolle “mit/ohne Zwiebeln”; con/senza aglio “mit/ohne Knoblauch”; con/senza salsa piccante “mit/ohne scharfe Sauce”. Pepato/non pepato “nicht/pfeffrig”; speziato “würzig”; pepe nero  “Schwarzer Pfeffer”

Curry 36 uno dei più famosi currywurst di Berlino, aperto a tutte le ore del giorno, riesce a smaltire la coda di avventori più rapidamente di Mustafas (vedi sotto). La location di Kreuzberg, Mehringdamm 36, è la più famosa, ma ha una sede anche in Zoologischer Garten (U9, S-Bahn, and trains).

Konnopke’s Schönhauser Allee 44B, Prenzlauer Berg. Sta proprio al di sotto della ferrovia sopraelevata (U-Bahn Eberswalder Strasse). Famoso per il Currywurst (esiste dal 1930), contende il primato a Curry36. Chiedete un “Curry mit eine Schrippe” (se lo volete con la pagnotta), o altrimenti sul piattino con la posata di plastica , come nella foto sopra. Open Mo-Fr 10:00 – 20:00, Sa 12:00 – 20:00. 

Wittenbergplatz, alla congiunzione delle linee U1, U2, and U3 ed ai piedi del grande magazzino KaDeWe, è una piazza dove prendere un currywurst, dato che in ognuno dei quattro angoli ci sono chioschi che servono il currywurst tradizionale o la variante bio, come pure, indovinate un po’, il döner! Lì vicino Dolores serve burritos “California-style” freschi, deliziosi, fatti al momento.

Mustafas Gemüse Kebap, Mehringdamm 32 Kreuzberg, proprio fuori dalla stazione U6/U7-Mehringdamm, sul lato ovest della strada. Considerato fra i migliori Döner Kebab di Berlino, Mustafas è un’istituzione locale che richiama folle di berlinesi e non, giorno e notte. Preparatevi a una coda che va dai 20 ai 40 minuti, cosa che attesta la reputazione di questo chiosco. Si può bere una birra acquistandola al negozio vicino, mentre si aspetta. Kebab a partire da €2.90, patatine 1€ (esclusi condimenti).

Imren Grill per qualcuno il miglior Döner Kebab di Berlino. Boppstr. 10 Kreuzberg.

Tadim Ubicato a Kreuzberg, U8/U1-Kottbusser Tor. Adalbertstr. 98, vanta la miglior Lahmacun (pizza turca)

Lahmacun

Lamachun (pronuncia Lamagiun) la pizza turca

 

RISTORANTI (divisi per quartieri)

W E S T

The City West is a very good place for quality and is bursting with a big variety of styles and cuisines.

CHARLOTTENBURG (+ TIERGARTEN)

Budget

Tulum Wilmersdorf (Am Volkspark 85). Una gran varietà di piatti Tex-Mex e cocktail buoni.  (Economico, frequentato da 20-30enni).  Mezem Kantstraße 124 greco-mediterraneo (solo pranzo) piatto small: 6,50€; big 7,50€ e ci metti quello che vuoi. Tiergartenquelle, Bachstraße, S-Bahnbogen 482, (sotto i binari della metro S-Bahn Tiergarten) Mon-Fri 17:00-01:00, Sa-Sun 12:00-01.00, tel. 030-3927615, Piatti di vera cucina tedesca, cucinati a dovere ed abbondanti. Buona selezione di birre locali. Pochi turisti e molti tedeschi, tavoli condivisi. Main courses: €4 – 12. Arirang Uhlandstraße 194 Fantastico Korean food, molto disadorno ed economico, una “gemma nascosta” secondo Berlin Food Stories. In effetti c’è solo un’insegna verticale in coreano sulla strada. Le porzioni sono generose.

**Joseph Roth Diele Potsdamer Str. 75, Tiergarten (website, tel.: 030/2636 98 84 email:  info@joseph-roth-diele.de Directions: Bus: M48 und M85, Haltestelle Lützowstr./Potsdamer Str. – U1 Kurfürstenstraße) Intitolato al celebre scrittore ebreo austriaco (autoesiliatosi con lungimiranza il giorno stesso in cui Hitler diviene Cancelliere del Reich), questo ristorante è una perla: cucina tedesca casereccia, genuina. Chiuso nel w.e. Magica atmosfera rétro, anni ’20 fino agli anni ’50** (ma solo nei tavoli all’interno). Piccino: ergo prenotare!

Melissa Delzio _ Joseph Roth Diele

(foto by Melissa Delzio from flickr)

Mid-range

Good Friends Kantstraße 30 (cnr. Schlüterstr) tel 030-313 26 59 Autentica cucina cantonese a Berlino. Attenzione: è cucina cinese vera, che potrebbe differire dal “gusto cinese” all’europea. Menu kilometrico. Personale “frettoloso” più che rapido.

Lon Men’s Noodle House, Kantstraße 33, tel: 30 31519678. Taiwanese, indirizzo popolare in Kantstraße, in piena Chinatown, sta proprio fra Aroma & Good Friends. Pan-asiatico di buon livello. Il menu soddisfa più di una persona, diversamente da quanto indicato. Piatti raccomandati: Chili Won Tons, fra gli appetizers, poi: Beef soup, duck on cabbage with plum sauce, noodles with minced meat. Prenotare specie nel weekend.

Zum lustigen Baumratterich, Weimarer Straße 29 (Just north of Kantstraße and east of Wilmersdorfer Straße), ☎ +49 30 31018699. Cucina vegetariana e vegana and Vegan food, coffee

12 Apostel– Bleibtreustrasse 19 situato nel passaggio fra Savignyplatz e Bleibtreustrasse (S-Bahn: Savignyplatz). Cucina italiana e pizza, ha un’altra sede in Mitte (vedi sopra). Notevoli al colpo d’occhio gli arredi, i pavimenti, le pareti, le volte.

*Rogacki, Wilmersdorfer Straße 145/146. Delicatessen tedesco-polacco, gestito dalla stessa famiglia sin dal 1928, fra i pochi esercizi sopravvissuti alla guerra. Banchi carichi di leccornie da acquistare e, volendo, da consumare in loco, in piedi (ma ha anche qualche tavolino all’esterno). Recentemente ha acquistato fama per essere stato incensato dal celebre chef-viaggiatore del cibo Anthony Bourdain, che ha dichiarato di aver fatto qui il suo miglior pasto in Germania’.

*Schnitzelei, Röntgenstraße 7, angolo Iburger Ufer, sullo Spree. Cucina austriaca e tedesca. Offre non solo porzioni giganti della classica Wienerschnitzel di vitello, ma anche Königsberger Klopse (polpette con la tipica salsa di capperi) ed altri piatti. Ottime e abbondanti le tapas tedesche, fra cui le prugne involte nella pancetta.

Brauhaus Lemke Luisenplatz 1, alle spalle dello Scloss Charlottenburg. Birra con assaggio delle quattro che produce al modico prezzo di euro 4€ e rotti. Kaiserschmar caldo con marmellata di amarene

*Moustache Galvanistr. 12 (vicino al fiume). Dal 1976 eccellente cucina tradizionale francese (molto apprezzata dai compatrioti, dunque c’è da fidarsi), di Gilles e Jean-François, expat francesi a Berlino. Menu 3 portate da 30 e da 35€, buon merlot in caraffa 10,50€ 0.50l.

 

MITTE

(UNTER DEN LINDEN – MUSEUMSINSEL – ALEXANDERPLATZ-SCHEUNENVIERTEL)

Budget

Vapiano Mittelstraße 51 (Unter del Linden). Catena di self-service di cucina “fresh casual” italiana (ma nata in Germania). Livello più che accettabile per una pausa pranzo, niente di precotto: cucina espressa. Oltre la pasta anche pizza, antipasti, insalate e dessert. Le ordinazioni sono memorizzate su una chip card che poi va consegnata alla cassa. Il caffè è Illy. Conta 6 punti ristoro a Berlino.  

Das Volta Brunnenstraße 73, 13355 Berlin Wedding (U Bernauer Str.) +49 176 77556422 Interior design*; “unusual high-meets-low dinner menu where almost nothing costs more than €10”. 

*Café Nord-Sud Auguststrasse 87 (Orianenburger St./Tor) Bistrot semplice, informale, super-economico. Ha solo tre menù da 3 portate ciascuno… 9,90€! Da non credere. Acqua e vino, invece, hanno prezzi di questo pianeta. Il titolare, il poliglotta Jean-Claude Malfoy, è un personaggio da conoscere. Consigliato solo a chi apprezza i “postacci” nel senso più accattivante della parola.

Rosenthaler Grill and Schlemmerbuffet Budget resto situato nel Mitte, U8-Rosenthaler Platz.

CIOCCOLATERIE:

**Fassbender & Rausch Charlottenstraße 60 Kreuzberg (a N di Checkpoint Charlie) Istituzione imperdibile! Articolato in tre piani (shop, cioccolateria e ristorante), vanta architetture (perlopiù dei landmarks berlinesi) realizzate in cioccolato.

 DSC_7659

DSC_7235

 

Midrange

Augustiner am Gendarmenmarkt Charlottenstrasse 55 Mitte Birreria bavarese-berlinese… Non male, tuttavia lenti.

Café im Bode-Museum dentro il museo, sopra la main entrance. Non ci sono molte opzioni per pranzare nella Museuminsel (anche se basta superare il Kupfergraben a W, o lo Spree a E, e si trovano caffè e locali in abbondanza). Questo è raccomandato per la splendida ubicazione e per i dolci. Fa parte del gruppo Kofler & Kompanie cui fanno capo anche il Café im Deutschen Historischen Museum (Unter Der Linden) e il Café Schmus im Jüdischen Museum.  

Zur Letzten Instanz Waisenstrasse 14-16 Nikolaiviertel Dal 1621, il più antico di Berlino, ma ormai vive del nome, non consigliatissimo: troppo turistico, personale frettoloso e sgarbato, si spazientiscono se chiedi delucidazioni sul menu, cucina appena nella media… 

12 Apostel– Georgenstrasse 2 corner Am Kupfergraben, U-S-Bahn Friedrichstrasse a un passo dai musei, (anche a Charlottenburg, vedi sotto). Buona cucina italiana e buona pizza, a metà strada fra la sottile e la alta napoletana. A lume di candela, servizio veloce. Pizza + birra sotto i 20€. Primi 13€, mains 20.

Kuchi giapponese consigliato. Uno dei migliori sushi restaurant di Berlino. Serve inoltre buoni piatti di cucina pan-asiatica.  Ha 5 sedi: Mitte (Gipsstrasse 3), Kantstrasse 30, Next to Kuchi, Cocolo Ramenbar Mitte e Cocolo Ramen X-berg (Paul-Linke-Ufer 39/40) sui 30€ a testa.

 

KREUZBERG Kreuzberg è molto esteso, tanto da essere convenzionalmente diviso in due metà: Kreuzberg 36 e Kreuzberg 61 (dai codici di avviamento postale pre-unificazione). Kreuzberg 61: Bergmannstrasse: tanti ristoranti e caffè. A differenza di vent’anni fa, è adesso questa la zona “elegante” di Kreuzberg. Kreuzberg 36: Oranienstrasse. Un tempo era il centro creativo-rivoluzionario della città, ora le tante catene di ristoranti e la gentrification lo hanno reso un posto sempre vivo, ma molto meno ribelle.

 

Budget

Knofi Café in der Bergmannstraße 11 (Bergmannkiez)– tel: (0)30 – 695 64 359, Mo-So: 7:00 – 24:00 h – U6, U7 „Mehringdamm“. *Sarod’s Thai Restaurant, Friesenstr. 22, (at the border of the Bergmannkiez, close to Marheineke Markthalle), ☎ +493069507333. Mon-Sat 12-14, Sun 14-24. Questo autentico ristorante Thai offre ottima cucina con ingredienti freschi. Ambiente e staff gradevoli e friendly, parlano inglese (e Thai, of course). La maggior parte delle portate sono disponibili anche in porzioni small. Piatti principali €9-$17.  Doyum www.doyum-restaurant.de Admiralsstr. 36-37 Ritenuto uno dei migliori döner (d’agnello, s’intende). *Hasir, Adalbertstrasse 10, tel. 614 2373. (Ha sei sedi in città). The flagship of a chain run by Mehmet Aygun, who has a pretty good claim to inventing the döner kebab as we know it, and the kebab here is among the best in town. Main courses still a steal at €6-11. Open 24 hours. **Lasanچێشتخانه‌ی لازان (Orientalisches Restaurant) Adalbert str. 96. U-Bahnhof Kottbusser Tor (alle spalle del palazzone bianco a semicerchio), Tandur. Open: 11:00 – 24:00. Tel.: 030 69 81 40 98 Mobile: 0179 77 666 26. *Izmir Koeftecisi Konak Grill Reichenberger Straße 10 (U Kottbusser Tor) €7-9,50 (solo pranzo).  Morgenland, Skalitzer Str. 35 (U-Bahn Görlitzer Bahnhof), tel: (0)30 611 3291. Colazione orientale a buffet nel weekend (prenotazione obbligatoria); tutti i giorni  ristorante e bar con buona cucina e prezzi mid-range. *Hühnerhaus 36 Skalitzer Str. 95a | am Gorlitzer Park, il re del pollo arrosto, economicissimo, popolare, aperto fino a tarda notte; se non fosse per i tavoli e le panche di cui dispone, sarebbe da annoverare nella categoria chioschi/street food. Il re del pollo fritto, da mangiare rigorosamente con le mani, è invece Henne Leuschnerdamm 25. Ci sarà anche stato JFK nel 1963 (si favoleggia o si millanta) e lo raccomanderà pure il Guardian, ma l’attesa dall’ordinazione è estenuante, anche un’ora!  *Spätzleexpress Wiener Straße 11, 10999 Berlin – (U1 Görlitzer Bahnhof / Metro Bus M29), ☎ (030) 69534463 (info@spaetzleexpress.de). Mo-So: 12:00 – 22:00. Specialità la pasta tedesca: Spätzle (gnocchi di farina teutonici), Maultaschen (ravioli di Svevia), Schupfnudeln (gnocchi di patata bavaresi). Tutti i piatti in tre formati: Small, Medium e Large. €3.90 – €11.70. Yellow SunshineWiener Straße 19 (near Görlitzer Bahnhof). Self-service vegetariano che propone “bio fast food”: burger di soya, patatine fritte bio e currywurst fato di seitan. Da accompagnare a succhi di frutta appena spremuta. Tiki Heart, Wiener Straße 20, tel. 030-61 07 47 03. Caffè con shop annesso, dalle 10 alle 17 serve colazioni  innovative e creative asiatiche, polinesiane e sud-americane. To Loc, Wiener Straße 61. Cucina indocinese. Uno dei migliori asiatici. Raccomandato da berlinesi (meglio la sezione Viet e coreana che quella sushi). Hannibal, Wiener Straße 69 (U-Bahn Görlitzer Bahnhof), tel. 030 611 5160. Famoso per i suoi burgers e per il breakfast a buffet nel weekend. Buoni cocktail la sera. *Cream, Schlesische Straße 6 (Wrangelkiez), tel. 030-61 07 49 80. La cultura urbana del caffè, con i dolci e le colazioni ispirate al romanzo e al film “Berlin Blues” (titolo originale “Herr Lehmann”). Miscele di importazione di alta qualità, altro che Stairbuck’s! Arirang 2 Reichen­ber­ger Str. 152 (rispetto al Graefekiez: poco oltre il Landwehrkanal) +49 30 69598315. Nuova sede della casa madre nata a Charlottenburg (vedi sotto). Non adatto a voi se non siete pronti a un’esperienza trash in un locale shabby’n’nasty. Ma cucina coreana genuina e cheap: €6,50 per un piattone enorme di Bibimbap (riso con verdure, uova e carne di manzo o pollo). Altri must: Kimchi-soup (Kimchi jjigae), pancetta di maiale, anatra marinata. Curiosamente è o strapieno o semivuoto. Raccomandato su Finding Berlin.

Da consultare inoltre, sui “Berlin cheap eats”, questa guida di Daniel & Audrey (la maggior parte degli indirizzi sono a Kreuzberg e sono già listati qui). 

*Hamy Café Hasenheide 10 (Graefekiez) Cucina fusion Thai-Vietnamita , economico e rapidissimo, tavolate collettive, buono per pranzo specie le zuppe* (pho), ma attenti al piccante. Segnalato su LonelyPlanet, quindi per niente segreto.  *Gel Gör Inegöl Köfteci Kottbusser Damm 80 (Graefekiez-“Kreuzkölln”). Ordinate una delle loro deliziose baguette con kebab aromatizzato alle erbe (menta in primis), sumac (spezia mediorientale rossa piccante), pomodori, rucola, e guarnite con le loro salse speciali (fra cui una alle erbe, una al mango e curry). Altrimenti  niente salse e chiedete uno spruzzo di limone, semmai. Köfte di vitello, anziché di agnello. Provate anche il Künefe, un tipo di dolce fatto con un cuore di formaggio fresco filante involto in pasta fillo “shredded” (a filini), con sopra sciroppo di zucchero, panna montata e granella di pistacchio.*Ron Telesky Dieffenbachstraße 62, Graefekiez (U8 Schönleinstraße) +49 (0)30 61 62 11 11. Ebbene sì, la pizza canadese esiste!, non è un’invenzione sarda. Pizze enormi (infatti si vendono a slice) e condimenti originali: sciroppo d’acero, patate dolci, sauerkraut e cipolle caramellate. Oppure provate la Cronenberg Crash: pesto al coriandolo, tandoori tofu, mango, cheddar, noccioline e peperoni rossi. Offerta pranzo (h12-14): 6€ 2 slices e 1 beverage. Raccomandata da Stil in Berlin e da Berlin fever

Midrange

*Peperoncino Urbanstrasse 137 (Graefekiez) Tel: 030 / 695 176 59. Trattoria che vanta cucina italiana espressa, genuina e casereccia (il cuoco-patron Adriano Lisanti è lucano). Accogliente, tovaglie a quadri, porzioni generose. Economico alla carta (primi piatti 6-7€); sul menu del giorno alla lavagna primi: 9-12€ e secondi: 11-22€. 

**Chan Paul-Lincke-Ufer 42 (rispetto al Graefekiez: subito oltre il Landwehrkanal) tel: 30 695 333 22. Fra i migliori Thai della città, Pad-Thai come a Bangkok. Bell’ambiente e bella frequentazione. Scarsi però i dolci…

*Defne Planufer 92 c (Graefekiez) Tel: 817 97 111 Funk: 0163 – 307 13 96. Turco. Quotato sulla Lonely Planet e su Fodor’s, perciò c’è spesso da attendere. Come antipasto, se si vuole conservare appetito per un altro piatto, meglio limitarsi al “Karisik meze”: hummus, Cacik (Tzatziki), insalata di peperoni piccanti, carote all’aglio, crema di noci al peperoncino, olive (€7,90 x 1 persona, €14 x2). Fra le portate principali l”Ali Nazik”: Lammgeschnetzeltes (agnello a striscioline) su un letto di purè di melanzane alla griglia con salsa allo yogurt €14.50 o le “Pirzola” (cotolette) con pomodori e peperoni grigliati €15 (riso e insalata di contorno per entrambi).

RosaCaleta Muskauer Straße 9; Phone: 695 37 859; Cucina fusion Giamaicana-europea. Aperto dal martedì alla domenica dalle 11:00 all’01:00.

Kuchenkaiser, Oranienplatz 11-13, tel. 030 614 02697. Era un’istituzione per la generazione sessantottina. Serve colazioni fino alle 16, e cucina globale tutte le settimane. SCONSIGLIATO, nel tempo è peggiorato: lentissimi e scortesi

Max und Moritz Oranienstrasse 162 (U Bahn Moritzplatz) +49-(30)-6951-5911 Raccomandato, cucina tedesca-berlinese, menù in italiano tradotto bene, sui 20€ a testa, si cena alle 19. Punti deboli: tempi di attesa lunghi e non sempre garbati.

Asador Steakhouse, Wilhelmstrasse 22 (corner of Hedemannstrasse), Checkpoint Charlie. tel. 030 2593 1818. Cucina spagnola ed argentina. Cibo buono e porzioni ragionevoli, i camerieri parlano inglese. Date un’occhiata ai prezzi di acqua, bevande e tasse per evitare brutte sorprese. Prenotare! 25€pp

Rizz Grimmstraße 21. Buona atmosfera e gradevole sidewalk café: sta proprio all’incrocio. Burgers, pork schnitzel, insalate, piatti veggie… drinks & cocktails.

**Angus Restaurant Steakhaus & Pizzeria, Kreuzbergstrasse 11-12, ☎ ”+49 030” 786 27 42. Buona cucina (pizza a partire da €3, pasta, ottime bistecche e tagli di carne) e buona atmosfera. E’ uno dei ristoranti più economici di Kreuzberg perciò molto affollato (che è parte della buona atmosfera). Sul menù alla carta applica un curioso 50% sulle tariffe con i prezzi originali barrati, per cui, ad es., una entrecôte da 300g. costa 10,50 anziché 21 e una pizza margherita da 3,80 a 1,90.

**Adana Grillhaus Manteuffelstraße 86 (U Görlitzer Bahnhof) +49 30 612 7790. Grill turco, frugale e un po’ caotico, aperto fino a tardi. Da non perdere l’Adana Kebap e il meze (antipasto) di melanzana grigliata, con una birra turca Efes e un Raki freddo per mandarli giù. “Buone le costolette kaburga (ribs) e le pirzola (chops)”. “Una bella grigliata mista, con insalata di contorno, peperoncino piccante e pomodori (e moolta cipolla fresca) 12€. Le costolette di agnello fantastiche” (da Tripadvisor). Adana

KURFÜRSTENDAMM

Vapiano, Augsburger Straße 43 (On the Joachimsthaler Str. right next to Karstadt on the Kudamm). 10am-1am. International chain with Italian food (pizza, pasta & salads) with an interesting approach of self-service. They prepare the meal in front of your eyes. The menu is also available in English and the entire staff speaks English. 6-10€ for a meal. Schweighofer’s Weimarer Straße 12 tel: +49 0303130127. Excellent Austrian restaurant with a great atmosphere. It is decorated as Austrian living rooms. Very generous portions, but you are welcome to share a course between more people as a starter or desserts. Mains are around 15 Euro. Try the brettljause or tafelspitz, which come highly recommended. Lusiada Ku’damm 132a (5min walk from S-Bahnstation Halensee), Portuguese restaurant famous for its mussels, tel 030-891 58 69. El Dorado, Kurfürstendamm 203-205, ☎ 030 88 92 65 82 (fax: 030 88 92 65 83). This restaurant is a great steak house, serving sublime Spanish cuisine. Seating is available outside. €13-19. Bellucci, Brandenburgische Str. 135, ☎ 030 28 03 22 33. Great Pizzas and professional service. Not a family restaurant, but kids are welcome and well cared for. Prezzi medio-alti.  Dreigut Creative German Cuisine, Uhlandstr. 171, 10719 (On Kurfürstendamm after the Subway stop Uhlandstrasse head into Uhlandstrasse – after about 100 metres you will find the Restaurant to your left.). 11:30am-12:00pm. New and innovative German restaurant serving traditional German recipes with a modern twist in a stylish, yet very comfortable atmosphere. Focusses on high quality ingredients from local suppliers and a seasonal menu. Outside seating and free WiFi available. English speaking staff and menu. 7-18€ for a meal. Tuttavia servizio lento e confusionario!

SCHÖNEBERG

Maaßenstraße between U-Bahn Nollendorfplatz and Winterfeldplatz is full of cafés and restaurants

café

Café Sur, Akazienstraße 7, tel 030-782 04 39. Deli that serves a delicous Mediteranean breakfast. Cafe Bilderbuch Akazienstraße 28, tel 030-78 70 60 57. Cafe that is stocked with hundreds of books to rest and relax. Good cakes and sometimes on Sunday “Tanztee” (nipping tea and dancing) occurs. Miss Honeypenny Winterfeldstrasse next to Winterfeldplatz. Offers excellent a la carte breakfast. Potemkin Viktoria Luise Platz, Russian restaurant that offers good breakfast varieties and a Sunday buffet. Also a popular coffee/cake break. Montevideo Viktoria Luise Platz, offers breakfast sets from around the world and also good lunch offers that attract the local residents

restaurants

Buddha house Akazienstraße 27, tel 030-70 50 99 59. Mixture of Nepalese and Thai food/ You can reserve traditional tables (sitting on cushions, not on chairs). Gottlob Akazienstraße 16, tel 030-78 70 80 95. Italian inspired kitchen with excellent weekend buffet or à la carte breakfast. Papaya Hauptstraße 159, tel. 030-814 94 254. Good Thai restaurant with original dishes from Isaan and consistent to that interior Ypsilon Hauptstraße 163, tel 030-782 45 39. Serving tasty Greek dishes with a good wine selection to match. Has a big biergarten for the balmy summer nights and plays live Greek music on Friday and Saturday. Shayan, Goltzstraße 23, ☎ 2-15-15-47. Ristorante persiano a conduzione familiare. Buona idea ordinare un antipasto misto e condividerlo in due. Consigliati fra i mains: Spiedini di agnello marinati con contorno di riso, insalata e salsa allo yogurt (kababeh kubideh ba berenj); vegetarian spinaci e verdure al vapore (khoreshteh esphinaj). Non dimenticate di ordinare un delizioso tè a fine pasto! Pranzo €7-10 Cena sui 20€. Schöneberger Weltlaterne, Motzstraße 61 near VL-Platz, Cucina e birre bavaresi molto tradizionali. Servizio lentissimo.  Wiesenstein, Viktoria-Luise-Platz 12a, +49-30-219 12 405 Cucina sveva di buona qualità, buoni vini svevi, bella zona e terrace gradevole. Ha altre due sedi in città. *I Due Emigranti Belziger Strasse 38, 10823. Telefono +49 30 7826326, è la trattoria gestita da Andrea Caschili. Cucina sarda e italiana.

EASTSIDE (Frankfurter Tor)

Turnhalle, Holteistraße 6-9 (Friedrichshain, Warschauer station), ☎ ”+49 (0)” 30 29 364 816 (info@dieturnhalle.de, fax: +49 (0) 30 29 364 836). Una vecchia palestra trasformata in ristorante spazioso, lounge e cocktailbar. Free Wi-Fi. €13 -18 for mains.

Schneeweiss, Simplonstraße 16 (Friedrichshain, Warschauer station), ☎ ”+49 030” 29 04 97 04 (info@schneeweiss-berlin.de). 11am-4pm, 5pm-11pm. Bianco accecante (d’altronde significa Biancaneve) tuttavia intimo, serve knodels, schnitzel ed altri piatti della cucina tedesca. Servizio ottimo, ma lento. Molto popolare, quindi prenotare. €20 for a main.

Caldera, Gabriel-Max-Str. 17 (Boxhagernar Platz), ☎ ”+49 030” 34 200 568 50. Cibo mediterraneo e buoni cocktail in una atmosfera romantica.

Cayetano, Simon-Dach-Str. 14 (Frankfurter Tor), ☎ ”+49 030” 547 300 42. Cucina Mediterranea. Weekend brunch buffet*. Free Wi-Fi. 20-25 pp

**Spätzle & Knödel, Wühlischstraße 20, ☎ ”+49 30” 27571151. mo-fr 5pm-midnight , sa-so 3pm-midnight. Non lontano dai resti del Mauer. Ristorante spartano e informale, ma con deliziosa cucina sveva-bavarese. Ottima la birra da abbinare. Ovviamente consigliati Spätzle e Knödel. La Wiener Schnitzel €10,40.

 

FRIEDRICHSHAIN

Mammam Garküche Gabriel-Max-Straße 2 Viet-Thai budget

Restaurant Schoenbrunn, Am Schwanenteich at Volkspark Friedrichshain (Volkspark Friedrichshain), ☎ +49 (0)30 – 45 30 565 – 25. 10:00am until 12:00pm. Tre sezioni: Restaurant, Biergarten e Kiosk.

Nil. Grünberger Strasse 52. Fast food shop Sudanese, serve falafel eccellenti (diversi dai mediorientali) ed altri piatti sudanesi. Famosa la loro salsa di arachidi.  

**Gasthaus Alt Wien Hufelandstrasse 22. Da Alexanderplatz un breve tragitto in tram (M4), fermata omonima. La Wienerschitzel più grande di Berlino, enorme! Kaiserschmarrn, il famoso dessert austriaco-altoatesino, pancake caramellato con uvetta e mandorle, meglio condiviso. È molto popolare tra la gente del posto quindi prenotate.

PRENZLAUER BERG Prenzelberg is very popular with students and other budget-conscious people but in recent years the area (especially around Kollwitzplatz) has been developed which has attracted more upmarket restaurants. In other words, check the menu before you sit down.

Berliner Currywurst & Coffeeshop Knaackstrasse 98; Kulturbrauerei. Un imbiss dove, rispetto al vicino Konnopke’s, ci si può sedere. 0171/2891768

**Prater, Kastanienallee. La più antica biergarten di Berlino, con ristorante annesso, sotto ombrosi castagni. Da un lato si ordina da mangiare mentre in un’altra casetta si prende la birra. Si può essere serviti oppure ci si serve da soli pagando prima e portando cibo e bevande direttamente al tavolo. Ottima la Wienerschnitzel, la zuppa di patate con curry e mandorle, roast pork, le “Climbing Potatoes, ma anche il dolce: Strudel di mele con salsa alla vaniglia e noci croccanti. Talvolta però leenti!

*Imbiss 204 Prenzlauer Allee 20. Website. 4 tavoli per 16 posti. Cucina a vista, no prenotazioni, economico e buonissimo, intorno ai 25 € in 2, bevande comprese. Bevande: self-service dal frigo. I must: Käsespätzle e Wienerschnitzle. Gentilissimi i gestori-cuochi: Andreas Breuer e Stefan Kleinert

Butter, Pappelallee (corner of Raumerstrasse). Good food, nice salads, reasonable prices. Soprattutto breakfast e lunch.

Bangkok Treffpunkt, Prenzlauer Allee 46. Ristorante Thai. Non eccelle per l’atmosfera, buono il servizio. Raccomandato da diverse guide per il rapporto Q/P.

 

 

*  *  *

I 5 migliori ristoranti di Berlino dove mangiare cucina tipica tedesca (fonte: Berlino cacio e pepe Magazine)

berlino-mobile

*Zum Schusterjunge Danziger Straße 9, 10435 Berlin-Prenzlauer Berg (U Eberswalder Str. U2) tel: 30 4427654. Suggestivo, arredato in legno e mattoncini marroni, e il rapporto qualità-prezzo davvero buono: main courses sotto i 10€ (vedi english menu)

Maximilians (Bayerische Schmankerl im Maximilians) Friedrichstraße 185-190, 10117 Berlin-Mitte (U2 Stadtmitte) 30 20450559. Si trova in un cortile interno su Friedrichstrasse, di fronte alla fermata Mitte. Bavarese: i piatti forti sono quindi Leberkäse, stinco di maiale e arrosto di maiale. Un po’ lenti. 10-15€ mains.

Ständige Vertretung Schiffbauerdamm 8, 10117 Berlin-Mitte. (S+U Friedrichstraße) 30 2823965. All’interno, oltre che godersi una splendida vista sul fiume attraverso le pareti a vetro, è possibile ripercorrere la storia della Germania attraverso foto e oggetti storici esposti, ma anche gustare piatti tipici della cucina tedesca in particolare dell’Ovest, come il Flammkuchen, la pizza tedesca. 11-16€ main courses; beer 0.4l 4.60

*Gambrinus trifft Bacchus, Krausnickstraße 1, 10115 Berlin-Mitte (Monbijouxpark) 30 2826043. Ristorante profondamente berlinese offre piatti come le Boulette, l’Eisbein (stinco di maiale versione berlinese) e molti altri piatti soprattutto a base di carne (vedi english menu). 7-20 main courses, ottima Beer Gambrinus – house beer – 0.4l = €2.70. [Attenzione!, esiste un altro Gambrinus 500 m. più in là (in Orianenburger St. all’angolo con Linien Strasse) gestito da coreani… pessimo! (segnalazione di Gigi Z., Cagliari, su Tripadvisor).]

DSC_7982

Questo è il Gambrinus “sbagliato”!

Wilhelm Hoeck 1892 Wilmersdorfer Straße 149, 10585 Berlin-Charlottenburg. 30 3418174. Solo prodotti freschi di stagione e provenienti dal territorio vicino, così come Nudeln e Knödel (le polpette di patate) fatte a mano. Il piatto forte ovviamente il Blutwurst (tipico wustel di colore rosso scuro perché fatto con sangue di maiale e speck).

* * *

Dove mangiare una buona pizza a Berlino

margherita

oltre a quelle già segnalate altrove nell’articolo (alcune delle quali non tricolori) ecco alcune delle migliori pizzerie, tutte autenticamente italiane:

*Pizza nostra Lychener Strasse 2-4 (Prenzlauer Berg) U-Bahn station Eberswalde. “La miglior pizza di Berlino!” secondo Berlin Food Stories …e soprattutto secondo parecchi italiani (vedi menu english version), primato conteso a Masaniello (vedi sotto).

*Masaniello  Hasenheide 20 (Graefekiez). Una garanzia: in sala e in cucina sono napoletani, autentici e veraci come la loro pizza. Anche altri piatti (babà e pastiera fra i dessert). Sta vicino al Casolare (vedi sotto)… ma non c’è paragone! Molti coperti, fra sala e cortile interno.

Fratelli La Bionda (Bergmannkiez),

Mami Camilla (Friedrichshain).

Standard (Prenzlauer Berg) Templinerstrasse 7 | Ecke Zionskirchstrasse U- Senefelderplatz) il pizzaiolo Alessandro è napoletano DOC.

Zia Maria 2 sedi:(entrambe Prenzlauer Berg) Papellallee 32a e Winsstrasse 21. Per gli amanti della pizza sottile. In tranci.

Simela Kantstrasse 146 – Savignyplatz (Charlottenburg) Titolare greco, pizzaiolo italiano. Anche cucina greca, anche pizze gluten-free. Molto piccino, pochi tavoli.

SCONSIGLIATE: Il Casolare (Graefekiez) lenti e scortesi. I Due Forni (Prenzlauer Berg) caotico, lenti e molto sgarbati. Peraltro, i fondatori delle due pizzerie sono gli stessi (anche se magari con gestioni diverse), come pure il Ritrovo (Friedrichshain) e Giradischi (Prenzlauer Berg). Si legge sulla Lonely Planet, a proposito dei Due Forni: «In questa frenetica sala gestita da una band di punk italiani, è la pizza il re, non il cliente. Il servizio può essere lento e scortese […] l’arredo pseudo-rivoluzionario…»

 

Medium-high… to Splurge

Block House Ha 5 sedi a Berlino questo ristorante casual (tovaglietta individuale a quadri) dove assaggiare squisite, tenere e succulente bistecche (fra i 17 e i 30€). Da Ovest a Est: Charlottenburg (Theodor-Heuss-Platz 12), am Adenauerplatz (Kurfürstendamm 161), zoo (Budapester Straße 42-50), Friedrichstr 100, am Alexanderplatz (Karl-Liebknecht-Straße 7). Bistecca + birra + dessert: 35-50€ a testa

The Shy Chef. Menù gourmet con la formula “home restaurant”, cioè in case private, a Kreuzberg/Neukolln. L’indirizzo viene rivelato di volta in volta, 24 prima, e solo dopo la prenotazione. Menu 63€ vini inclusi, tuttavia pareri molto discordanti (parecchi delusi).

*Eiffel– Ku’damm 105 (a 3min dalla S-Bahnstation Halensee), 10711 Berlin, tel 030-891 13 05. Buon ristorante francese con un ottimo e conveniente business lunch e carta d’alta cucina. Entrées 8-15€, mains 21-36€.

*Neugrüns Köche, Schönhauser Allee 135a, tel. 030-440 12 092. Cucina tedesca moderna con menu che cambiano quotidianamente (4 courses menu 40€). Minimalista negli arredi… e anche nelle quantità. Aperto dalle 18. Slow food, anche nel senso che sono molto lenti.

Vox all’interno del Grand Hyatt Berlin, cucina fusion, upscale, ma anche pretenzioso. Menu 5 courses 64€ (€11 per una bottiglia di San Pellegrino)

*Daitokai Restaurant Berlin Tauentzienstr. 9-12 | Im Obergeschoss des Europa-Centers vicino alla Kaiser-Wilhelm-Gedächtnis Kirche. Eccellente jap con incursioni fusion. Cucina, servizio e atmosfera ottimi: preparazione à la minute da parte di uno chef individuale direttamente al tavolo. Tasting menu 80€. In due, à la carte, appetizer + piatto e bevanda 100€ circa.

Ana e Bruno Sophie-Charlotten-Str. 101 Charlottenburg. Italiano di alto livello, come pure la carta dei vini. Menu di stagione “5 courses with wine € 59.90 per person”; menu regolari da 65, 75 e 95€. (Ma in tanti lamentano miniporzioni).

*Bocca di Bacco Friedrichstrasse 167/168 (Mitte) 030-2067-2828. Cucina italiana di gran livello. Alta ristorazione, ma senza sconfinare nella cucina creativa o molecolare, carta dai vini ricchissima (e ricarichi elevati). 70-80€ pp.

Rutz Restaurant & Weinbar Chausseestrasse 8 10115 Berlin-Mitte menù fissi a partire dai 98€ a persona fino a 170€ in ristorante (mentre al wine bar menu da 44 e da 54€) vini esclusi.

**Brenner, Regensburger Str. 7, Listato ancora in qualche guida col vecchio nome Sankt Moritz, il ristorante, nato come vineria negli anni ’30, ha questo nome dal 2011 ed è gestito dal pluripremiato anfitrione Anton Stevanov. Eccellente carta dei vini ed alta cucina. Articolato in 3 sale interne, più la Terrace coperta e i tavolini nel déhors, offre – oltre à la carte – un menù 6 portate (anzi 6 “creazioni” dello Chef Robert Lasarow) con altrettanti calici alla ragionevolissima cifra di 64€; menù 8 creazioni/8 calici €79.  Riconoscimenti: “Maitre of the year 2008” e 13 punti nella Gault&Millau 2013. Tuttavia tempi lunghi…

**Reinstoff, Schlegelstraße 26c, nello storico edificio Edison Höfe, Berlin Mitte. La cucina creativa di Daniel Achilles – premiato come Chef dell’Anno 2014 da Gault&Millau- fa del Reinstoff il miglior ristorante di Berlino, o perlomeno fra i primissimi. Menu 5 portate: 110€/ abbinamento 5 calici di vino: 68€.

Infine: altri ristoranti pluristellati (e €€€€) di Berlino in questo articolo del 2014, secondo il critico Heinz Horrmann, che stila la sua personale top ten. 

Fassbender & Rausch

CAFFÈ, FORNI, PASTICCERIE, GELATI

Dolci tradizionale da assaggiare a Berlino:

Pfannkuchen (Krapfen nel Sud della Germania, Berliner nella Germania occidentale). Tutti i nomi si riferiscono allo stesso dolce lievitato, fritto e farcito. La versione più tradizionale a Berlino è pflaume: cosparso di zucchero a velo e farcito di gelatina alla prugna, come pure le versioni glassate ripiene di marmellata. In parecchi bar e pasticcerie si trovano variazioni sul tema: col ripieno di cioccolato, limone o vaniglia, o perfino nello stille delle frittelle francesi, tipo cruller, o simili ai churros spagnoli.

Pfannkuchen

Splitterbrötchen Sorta di pagnottina leggermente dolce, tipica di Berlino Est

Käsekuchen  (o Quarkkuchen) La versione tedesca del cheesecake fatta, appunto, col formaggio Quark o Weißkäse, formaggio bianco, acidulo, come il fromage blanc francese, che non ha equivalenti in Italia(!).

Benché la maggior parte di forni e pasticcerie venda questi dolci, non tutti li fanno come si deve. Per quanto riguarda panetterie e forni, assicuratevi che espongano il certificato Goldene Brezel certificate, che garantisce bontà e vi mette al riparo dalla produzione industriale.  GB-Urkunde-BIB **Fassbender & Rausch Charlottenstraße 60 Kreuzberg (a N di Checkpoint Charlie) Istituzione imperdibile! Articolato in tre piani (shop, cioccolateria e ristorante), vanta architetture (perlopiù dei landmarks berlinesi) realizzate in cioccolato. 

*Konditorei Buchwald Bartningallee 29 (Tiergarten sullo Spree) fermata S- Bellevue. 9-18. Storico, famoso per il suo Baumkuchen, eccellenti Torten e Kuchen

*Albrechts Pâtisserie Rykestraße 39 (Prenzlauer Berg near Kollwitzplatz) Tel: +49 (0)30 440 172 73 – 9 a.m. to 7 p.m. (Mo-Fri). Come suggerisce il nome, Albrechts Pâtisserie combina il meglio di Francia e Germania, tradizione tedesca e finezza francese. Albrechts offre svariati tipi differenti di torte, crostate, pasticcini, mignon, quiche, tartellette, cupcakes, macarons. Un tocco decisamente femminile nel decoro e negli arredi. Oltre alla sede di Prenzlauer Berg, ha due filiali in Schöneberg e Charlottenburg.

*Hutzelmann Wilmersdorfer Str.19, Charlottenburg. I preferiti: Blechkuchen, Brötchen ed ottime Torten; Quarkpiroggen (cheescake)*, e i migliori Kranzkuchen, (ciambella consistente) fragranti e farciti di granella di nocciole e marzapane.

Czerr bakeries eccellenti Karlsbader (cornetti) croccanti e friabili, ma senza l’unto dei classici croissants. Filiali: Berliner Straße 19, Grunewaldstraße 57, Paretzer Str. 1, Laubacher Str. 43, Berliner Str. 3, Martin-Luther Str. 101, Detmolderstr. 65, Güntzelstr. 55.

*Tigertörtchen Spandauer Strasse 25 (Nikolaiviertel) Le migliori cupcakes (mignon) di Berlino, anche tè ed espresso. 11-18, chiuso il mercoledì, accetta CC.

*Der Havelbacker im Berlin Carre Karl-Liebknecht-Str.13 (Alexanderplatz) Torte deliziose.

BagCo Kantstrasse 154a. Intimo caffè gestito da iraniani, oltre che torte e croissants fa anche buoni espresso e cappuccini …e accetta tutte le carte di credito (miracolo!)

*Leysieffer Chocolaterie Kurfürstendamm 218. Eccellente. Non solo cioccolato, ma pasticcini e dolci di ogni tipo. Ottima idea per una pausa fra “Unter den Linden” e “Checkpoint Charlie”.

Brotgarten Charlottenburg Seelingstr. 30 Mehrkornbrot. E appena voltato l’angolo di Brotgarten si trova Backwerk Nehringstrasse 3

Pasam Baklava Goebenstraße 12a, sul viale a due corsie, in quella zona un po’ anonima che sta al confine fra  Schöneberg e Kreuzberg

**Anna Durkes Graefestraße 8o (U-Bahn Schönleinstraße) Kreuzberg (Graefekiez). Gelato artigianale ottimo [secondo molti, fra cui Antioco Floris ;-)] ma anche buon espresso e cappuccino.

*Salut su Oppelner Str. all’angolo con Schlesische Straße. A Wrangelkiez, confine orientale di Kreuzberg, sotto la U-Bahnstation Schlesisches Tor c’è questo piccolo forno turco rinomato (Wikitravel e Stil in Berlin). Ottimo pane, di tutti  i tipi, e ottimi dolci da forno (Tahinischnitten, Kastenweißbrot)

Café Anna Blume Kollwitzstraße 83 Prenzlauer Berg

Kleine Eiszeit, Stargarder Strasse (opposite of Gethsemane Church). Il miglior gelato di Prenzlauer Berg, aspettatevi lunghe code.

CAFFÈ ESPRESSO (fonte: Daniele Lauri, blog Zingarate) catene internazionali escluse (Stairbucks, ecc)

Berliner Kaffee Rösterei Uhlandstraße 173, 10719 – Schöneberg

Chapter One Mittenwalder Straße 30, 10961 – Kreuzberg

DoubleEye Akazienstraße 22, 10823 – Mitte (1€!, unico a Berlino. Ottime miscele)

Godshot Immanuelkirchstr 32, 10405 – Prenzlauer Berg

Type/Hipe Rosa-Luxemburg-Straße 9-13 ~ 10178 –Mitte

Inoltre tutte le seguenti caffeine station: Pakolat, No Fire No Glory, Oslo Kaffeebar, Kaffee-raum Berlin, SILO, Giro coffee bar, Tres Cabezas, Ocelot, Café Fleury, Jää-äär. La catena Einstein café: espresso non male ma un bel po’ più caro degli altri.  (fonte: Daniele Lauri, blog Zingarate)

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

One Response to Eat in Berlin: raccolta dritte varie dal web

  1. paolo dicono:

    tre jazz club a Berlino
    due nel Mitte: il B-Flat, Rosenthaler Strasse 13 (U-Bahn U8 – Weinmeisterstraße und Rosenthaler Platz)
    e la Kunstfabrik Schlot, Invalidenstraße 117 (U Naturkundemuseum)
    uno a Charlottenburg: A-Trane, Pestalozzistraße 105 angolo Bleibtreustsrasse (Savignyplatz)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *